Il Corso


Destinatari

Inattivi, inoccupati, disoccupati, residenti o domiciliati in Sardegna in possesso di diploma di scuola secondaria superiore o titolo superiore

Descrizione percorso Formativo

le 4 edizioni del corso in PROGETTAZIONE E CONDUZIONE DI ATTIVITA’ DI ANIMAZIONE TURISTICA della durata di 400 ore ciascuna sono articolate in 280 ore di teoria con momenti applicativi e 120 in alternanza formazione-lavoro e si svolgeranno presso le sedi di Elmas, Oristano, Sassari e Olbia. Ciascun percorso è articolato nei seguenti moduli:

  1.  Caratteristiche del territorio e rete dei servizi;
  2. Caratteristiche della clientela: anziani, bambini, teenager, adulti, famiglie;
  3. Progettazione ed esecuzione di tecniche di animazione, ludiche, espressive e ricreative;
  4. Principali tipologie di attività sportive;
  5. Organizzazione e conduzione di eventi;
  6. Lingua straniera: inglese;
  7. Tecniche di comunicazione, problem solving e gestione dei conflitti;
  8. Norme di sicurezza sul luogo di lavoro;
  9. Gestione del primo soccorso. All’interno di ogni percorso è previsto un monte ore da svolgersi in alternanza presso imprese e cooperative che erogano servizi di accoglienza per i diversi target group, animazione turistica, organizzazione eventi eludoteche

Sedi corsuali

ELMAS – Via E. Perucca n. 1, 09030
OLBIA – Via Capoverde n. 1, 07026
SASSARI – Via G. Prati n. 22-28 , 07100
ORISTANO – Via Cagliari n. 24/A, 09170

Articolazione didattica

Il corso è articolato in 10 Unità Formative:

TITOLO DELL’ UNITÀ FORMATIVA DURATA TOTALE (ORE) DI CUI ORE DI ALTERNANZA PRESSO IMPRESA
Caratteristiche del territorio e rete dei servizi 20
Caratteristiche della clientela: Anziani, Bambini, Teenager, Adulti, Famiglie 36 12
Progettazione ed esecuzione di tecniche di animazione, ludiche, espressive e ricreative 80 35
Principali tipologie di attività sportive 40 12
Organizzazione e conduzione di

eventi

80 35
Lingua straniera: inglese 80 20
Tecniche di comunicazione, problem solving e gestione dei conflitti 36 6
Norme di sicurezza sul luogo di lavoro 16
Gestione del primo soccorso 12
TOTALE 400 120

I percorsi di alternanza saranno realizzati presso imprese e cooperative che erogano stabilmente servizi di animazione, ludoteca, accoglienza turistica e organizzazione eventi.

Certificazione e Attestazioni

Certificazioni di Unità di Competenza nella Progettazione e preparazione delle attività di animazione e Conduzione di attività di animazione e di intrattenimento secondo la normativa regionale vigente
Attestazione della formazione e informazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro ai sensi del D. Lgs. 81/2008 (rischio basso)
Attestazione della formazione per Addetti Antincendio (rischio medio) ai sensi del D. Lgs. 81/2008 e del DM 10/03/98
Attestazione della formazione per Addetti al Primo Soccorso (gruppi B e C) ai sensi del D. Lgs. 81/2008 e del Decreto Ministeriale n. 388/03

Misure di accompagnamento

Accoglienza – Durante la prima fase di accoglienza dell’allievo vengono fornite le informazioni relative al progetto, all’attività formativa e di empowerment per poi iniziare un percorso di analisi delle aspettative e dei bisogni specifici dell’utente

Accompagnamento – La seconda fase prevede un supporto specialistico nell’elaborazione del curriculum certificato, dall’analisi delle competenze e delle conoscenze maturate con l’ausilio di schede predefinite che portano a ricostruire la storia scolastica e professionale, i punti di forza e di miglioramento, le caratteristiche personali ed i valori legati al lavoro. Durante questa fase verrà promossa la sperimentazione di forme alternative di Cv (video-cv, blog-cv Multimedia-cv).

Placement – Per la ricostruzione del bagaglio di competenze e conclusione del percorso con la stesu

Obiettivi di apprendimento

  • Progettare e preparare attività di animazione ed intrattenimento;
  • Condurre attività di animazione ed intrattenimento;
  • Avere consapevolezza del contesto (territoriale e professionale) in cui si opera e saper identificare e cogliere le opportunità offerte;
  • Utilizzare la Lingua Italiana in modo adeguato e funzionale allo sviluppo e gestione di attività e relazioni collaborative nonché all’interazione nell’ambito dello svolgimento delle proprie attività lavorative;
  • Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi della Lingua Inglese indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale nel contesto professionale;
  • Partecipare in modo efficace, consapevole, costruttivo e responsabile alla vita lavorativa.

Scroll to Top